Ragazzi, io sono convinto che bisogna crederci, bisogna correre il rischio di essere illusi, bisogna correre il rischio di passare per ingenui, ma bisogna crederci... E allora io continuo a credere a quella storia del mio amico che mi ha detto che in casa sua, di fronte al suo cane, gli è successa una magia così splendida, che per una cosa così è valsa la pena vivere...
-Luciano Ligabue-

venerdì 22 novembre 2013

Poesie sparse... 36



La strada è zuppa e madida - qui dentro
piano si va vuotando ogni bicchiere
Le foglie impiastricciate nella luce
sanno un po' di lampione e con la brezza
di certe sere, specie se d'autunno
batte la pioggia quasi in ogni cuore.

Il vino è già finito - questa notte
ha chiuso col riempirsi più di vero.
Tra le certezze nuove, quelle vere
vere e profonde che durano un'ora
resta qualcosa - appena un'impressione
che se si dice forte è detta bene.