Ragazzi, io sono convinto che bisogna crederci, bisogna correre il rischio di essere illusi, bisogna correre il rischio di passare per ingenui, ma bisogna crederci... E allora io continuo a credere a quella storia del mio amico che mi ha detto che in casa sua, di fronte al suo cane, gli è successa una magia così splendida, che per una cosa così è valsa la pena vivere...
-Luciano Ligabue-

mercoledì 6 maggio 2015

Poesie sparse... 50 - ti cherzo leare


Gli zigomi spocchiosi, è una minaccia 
quel suo musetto buffo, è uno sberleffo. 
È un'altalena insolita, il ricordo 
di un tempo spiegazzato in mezzo ai prati. 
E riesce a emozionarmi, sbarazzina, 
quando le sopracciglia misteriose 
sollevano un commento per svanire 
ad esitare un "ciao" dietro ai capelli. 

Lei, con quegli occhi, chiede solo il mare. 



1 commento:

la S-Fusa di natura ha detto...

stupenda.....ciaaao pix!!